Gay e lesbiche nello sport tra discriminazioni e podio

Una mostra a Torino ripercorre le tappe storiche della discriminazione delle persone lgbt nello sport e dei loro successi.
È stata un’operazione opportuna e necessaria, aver portato in Italia e a Torino, in questo tempo di intolleranza e spesso di odio verso la diversità in genere, la mostra «Gegen die Regeln – Lesben und Scwhule im Sport» (Contro le regole, lesbiche e gay nello sport), iniziativa voluta alcuni anni fa dal ministero della Gioventù, famiglia e salute della Regione Nordreno-Vestfalia in partnership con il Centro della Storia Gay di Colonia poi con European Gay & Lesbian Sport Federation.

leggi di più su La Stampa.it

Share